Informazioni generali

Informazioni di base

Nome ufficiale: Stato della Cambogia
Capitale: Phnom Penh
Ordinamento dello Stato: monarchia costituzionale
Popolazione: 15.038.210 (2011)
Superficie: 178.000 Km²
Fuso orario: +6h rispetto all’Italia, +5h quando in Italia vige l’ora legale
Lingue: khmer (lingua ufficiale), francese e inglese;
Religione: 95% buddhista theravada, 5% musulmana cham, cattolica, animista;
Moneta: Riel (KHR) suddiviso in 100 sen ed emesso dalla Banca nazionale di Kampuchea, unica banca di emissione del Paese. L’uso del denaro, ufficialmente abolito nel 1978, è stato reintrodotto nel 1980. Ovunque si può pagare anche con i dollari. Non esistono sportelli bancomat e carte di credito e travellers’ cheque sono difficilmente accettati.
Tel codice : 00855

Geografia

La Cambogia è un Paese pianeggiante situato nel cuore dell’Indocina ed esteso circa 178.000 kmq. Si affaccia sul Golfo di Thailandia e confina a nord ed ovest con la Thailandia, a nord-est con il Laos e a sud ed est con il Vietnam. La capitale è Phnom Penh.

Morfologicamente, si caratterizza per una vasta depressione lacustre, formata dalle inondazioni del lago Tonle Sap (Grande Lago). Quest’ampia pianura densamente popolata, in gran parte destinata alle coltivazioni di riso, è il centro vitale della Cambogia. Gran parte del Paese (75%) si trova quindi a meno di 100 m s.l.m., con l’eccezione dei monti Cardamom (con il picco più elevato della Cambogia, il Phnom Aoral, di 1.813m) e la loro estensione verso sudest, i monti Damrei (le Montagne dell’Elefante) , così come gli altopiani del Phanom Dang Rek, che si estendono lungo il confine con la Thailandia ed hanno un’altitudine media di 500m.

I due maggiori fiumi del paese sono il Mekong, che lo attraversa da nord a sud, e il fiume Tonle Sap, emissario dell’omonimo lago e affluente del Mekong. In particolare, il Mekong nasce in Tibet e, dopo aver attraversato il Myanmar, la Thailandia e il Laos, scorre in Cambogia per 500 km circa per sfociare poi nel Mar Cinese meridionale, già in territorio vietnamita. All’altezza di Phnom Penh il Mekong si divide in due rami. Quello occidentale prende il nome di Bassac e durante la stagione delle piogge, a causa delle maree e del forte flusso di acqua, inverte per sei mesi il suo corso (dal delta al lago Tonlé Sap), per poi tornare a scorrere verso il mare nella stagione secca. Il Tonlé Sap occupa una vasta area della Cambogia nord occidentale.. Nei periodi di secca (da novembre a marzo) la superficie del lago si riduce a un terzo (2.500 kmq) e la sua profondità è di 2 m appena. Al contrario, nella stagione delle piogge il lago triplica la sua superficie fino a 8.000 kmq, con una profondità di 14 m, inondando strade e foreste.

Lingua

La lingua khmer è parlata dal popolo dei khmer della Cambogia e appartiene alla famiglia delle lingue austroasiatiche; è stato influenzato sia dal sanscrito che dal pali, a causa della diffusione del buddismo e dell’induismo. Inoltre, a causa della relativa vicinanza geografica, la lingua khmer è stata influenzata anche dal tailandese e dal laotiano, e viceversa.
Lo khmer si distingue però dalle lingue dei popoli circostanti, in quanto non è una lingua tonale: utilizza una sintassi di tipo soggetto-oggetto-verbo e prefissi e infissi per derivazioni di tipo lessicale; usa inoltre per la scrittura l’alfabeto khmer. Tra gli anziani è poi ancora parlato il francese e il vietnamita, mentre tra i giovani, soprattutto quelli che lavorano nelle strutture turistiche, si sta rapidamente diffondendo la conoscenza dell’inglese.

Religione:

Il 90% dei cambogiani pratica il buddhismo theravada, che si basa su quattro nobili principi: il fedele cerca di guadagnare meriti mediante donazioni ai templi, comportandosi in modo corretto e giusto, rispettando gli altri e cercando di non perdere mai la calma. Il primo voto dei monaci è la mendicità e il primo dovere di un buon buddista è l’offerta. I fedeli vanno alla pagoda prevalentemente durante le feste legate alle fasi lunari (4 volte al mese), offrono cibo ai monaci e poi si fermano a mangiare con loro.

Share Button