Perché il Vietnam?

Da poco, il Vietnam apre le sue porte, svelando ai viaggiatori la bellezza dei suoi paesaggi e la ricchezza del suo patrimonio culturale. Mentre si attenuano le immagini ossessionanti d’un paese devastato dalla guerra, visioni che il cinema e la letteratura non hanno smesso di alimentare, i visitatori scoprono un paese d’una grande diversità geografica e etnica, una civilizzazione antica di tre mila anni e un popolo che si fa voler bene.

Un paese dagli pregi naturali eccezzionali : la baia di Halong, soprannominata l’ottava meraviglia del mondo, labirinto favoloso dalle impressionanti sculture di pietra, lo strabiliante Alto Tonkino e le sue maestose montagne, territorio di numerose tribù. Hué dallo charme indolente, guardia delle tradizioni, Hoi An, antica città portuaria, vi sommergerà in un’architettura e un stile di vita del 16esimo e del 17esimo secoli. Gli Altipiani del Centro cantano la vita piena di musica delle etnie in mezzo alle foreste, e per finire il delta del Mekong vi farà scoprire l’immensità d’una regione tra l’acqua e il cielo dove la vita degli abitanti è ritmata da questo fiume leggendario.

Un paese, un mosaico composta da 54 etnie : il Vietnam possiede una tra le mescolanze etno-linguistiche più complesse di tutta l’Asia, di cui molte sono apparentate alle tribù di montagna di Tailandia, del Laos e della Cina, vivono essenzialmente sugli altipiani e nelle regioni montane del Nord. Fortemente attaccate alle loro tradizioni, sono attaccate a uno stile di vita secolare, perfino millenario.

Un paese ricco di contrasti: Hochiminh (antica Saigon) moderna, occidentale, un po’ chiassosa; Hué, la nobile, l’imperiale; Nha Trang, leggera e rilassata, Hanoi la raffinata; Cao Bang la tragica con la sua famosa RC4, Hoi An l’indolente, Sapa tra severità e bellezza smisurata. Bagnate entrambe dalle acque del mare di Cina, ognuna sprigiona un mistero ben nascosto; Along strega con i suoi giganti di pietra mentre Mui Ne sconcerta con le sue dune che le conferiscono un’aria di Maghreb.

Un paese dove l’accoglienza e l’ospitalità non hanno eguali se non la voglia di farvi scoprire il paese: sarete sorpresi da questa gentilezza spontanea, quel calore e da quell’arte di vivere assieme che ha disertato certe contrade occidentali.

Un paese, una storia: ricca d’una civilizzazione antica di tremila anni, la lunga storia del Vietnam, luogo d’incontro delle culture indiane e cinesi, è un compagno di viaggio onnipresente.

Per capire meglio, apprezzare il Vietnam contemporaneo,l’agenzia di viaggi Letoilevietnam è qui per guidarvi, accompagnarvi in questa scoperta straordinaria, per aiutarvi a fare conoscenza con le sue popolazioni, le sue religioni e le sue arti e organizzare i viaggi in Vietnam alle Vostre aspettative.

Share Button