Lago di Ba Be

ba be 3 ba be

La leggenda dell’isola della Vedova

Un minuscolo isolotto al centro dei laghi di Ba be è all’origine di una leggenda locale. Il popolo tay racconta che ciò che oggi si presenta come un lago un tempo fosse un terreno agricolo, e in mezzo a questo sorgesse un villaggio chiamato Nam mau.

Un giorno gli abitani di Nam Mau trovarono un buffalo che vagava per la vicina foresta. Lo catturarono, la macellarono e lo divisero tra loro, escludendo però dalla spartizione un’anziana vedova. Sfortunatamente per loro, non si trattava di un bufalo qualunque : l’animale apparteneva al fantasma del fiume che, quando non lo vide tornare a casa, si presentò al villaggio travestito da mendicante. Chiese del cibo agli abitanti del villaggio, ma questi si rifiutarono di dividere la carne di buffalo con lui, e lo cacciarono dal banchetto. Solo la vedova fu gentile, offrendogli da mangiare e una sistemazione per la notte.

Quella notte il mendicante disse alla vedova di raccogliere delle bucce di riso e di spargerle sul terreno intorno alla sua casa. Più tardi iniziò a piovere, e ben presto ci fu un’inondazione. Gli abitanti del villaggio annegarono tutti e l’alluvione spazzò via case e fattorie, dando origine ai Laghi di Ba Be. Si salvo solo la casa della vedova : appunto quelle che ora si chiama Po Gia Mai (sola delle vedova).

Due di questi laghi sono separate da un corso d’acqua un centinaio di metri, ditto Be Kam, che scorre stretto tra alte pareti di gesso. Thac Dau Dang (Cascata di Dau Dang) è formato da una serie di spettacolari cascatelle tra ripide pareti rocciose, ed è accessibile con un’escursione du una giornata in barca e a piedi.

Parco nazionale di Ba Be

Il parco Nazionale di Ba Be si estende nella provincial di Bac Kan, non lontano dai confine delle province di Cao bang e Tuyen Quang.

Share Button

Altri siti