Delta Mekong

 

Il Delta del Mekong (in lingua vietnamita: đồng bằng sông Cửu Long) è la regione nel sud-ovest del Vietnam dove il fiume Mekong sfocia nel Mar Cinese meridionale. Il delta comprende una area di circa 39.000 km² e le zone coperte dalle acque del fiume variano molto a seconda della stagione. Ecco i capoluoghi del delta Mekong :

My Tho

Piccola e tranquilla città ( circa 100.000 abitanti) capoluogo della provincia di Tien Giang fondata nel 1680, si trova nella splendida regione del delta del Melkong vicino alla capitale del Vietnam del sud Ho Chi  Minh. Località molto povera, basa la sua economia sulle coltivazioni del riso, di noci di cocco, agrumi e soprattutto sulla pesca, risorsa principale di tutto il paese.

La pagoda di Vinh Trang : circa a 1 km del centro di My Tho. Questo è la più grande pagoda del Sud del Vietnm.

Cai Be : a 30 km da My Tho, conosciuto con il mercato galleggiante di Cai Be

Can Tho

È una città del Vietnam, tra le cinque principali del paese. È la città più grande nel delta del Mekong ed è situata 180 km a sud di Ho Chi Minh. Nel 2013 vi abitavano 1.200.000 persone, divise in tre gruppi etnici: khmer, vietnamiti, cinesi.

Nei pressi di Cần Thơ’ (Cairang), è visitabile il “Mercato galleggiante”, dove gli scambi commerciali vengono fatti su piccole imbarcazioni sul Mekong.

Cần Thơ’ è famosa anche per le sue specialità gastronomiche come i “Nem nướng” (carne allo spiedo).

Chau Doc

Chau Doc (Châu Đốc) è una città nel cuore del Delta del Mekong, nel Vietnam del sud. Vicino al confine cambogiano, la città  Chau Doc si estende sulla riva del Mekong. Esso comprende una vasta comunità : Khmer, cinese e autentica pratica camere. Questo è il luogo per i pesci, ma molte case ancora dedicato ai lavori di seta, in particolare nel distretto di Tan Chau.

Monte Sam, Tay Una Pagoda, il tempio della dea Chua Xu, la tomba di Thoai  Ngoc Hau riflettono i diversi colori questa regione.

Monte Sam : Situata all’interno del delta del Mekong, a 3 km dalla città fluviale di Chau Doc, poco distante dal confine cambogiano, la zona intorno al Monte Sam è nota per le sue innumerevoli pagode e per i suoi templi rupestri. Assai frequentati da pellegrini e turisti cinesi, i santuari ospitano tombe e splendidi esempi di arte tradizionale vietnamita.

Share Button